Parrocchia di Cerea
comunità parrocchiale di cerea
San Zeno in Santa Maria Assunta
 
 
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider
 

Pellegrinaggi

Dal 12 al 17 settembre 2016 in aereo da Venezia

1^ GIORNO

Ritrovo dei partecipanti a Cerea e partenza in pullman per Venezia, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo diretto per Lisbona

Arrivo all’aeroporto di Lisbona. Incontro con la guida locale e partenza per visita di Lisbona incluso quartiere di Belem ovvero la zona monumentale di Lisbona che prevede la visita alla Torre di Belem (esterno), Monumento delle Scoperte (esterno) e Monastero di Jeronimos (esterno). Proseguimento verso la “Baixa” (città bassa), il cuore della città: con Piazza Rossio, Piazza do Comércio, Rua Augusta; salendo poi per la visita alla chiesa di Santo Antonio, chiesa della cattedrale di Lisbona e al più tradizionale ed antico quartiere della capitale l’ “Alfama”, vero labirinto di calette con terrazze in ferro battuto e le sue case ricoperte di maioliche (azulejos).

Nel pomeriggio trasferimento a Fatima e visita del Santuario.

Leggi tutto...

DA VENERDI' 26 A DOMENICA 28 AGOSTO 2016 

PROGRAMMA:

1° GIORNO: 26 AGOSTO: LOCALITA’ DI PARTENZA – SAN GIMIGNANO

Ore 7.00 Ritrovo dei signori partecipanti a Cerea presso area Expo, sistemazione in pullman riservato e partenza. Visita alla certosa di Firenze. Pranzo in ristorante.

Nel primo pomeriggio incontro con la guida locale e visita a San Gimignano: piazza della Cisterna, Collegiata, i palazzi del podestà, le torri dei Salvuccii, la chiesa di Sant'Agostino. In serata trasferimento in albergo e sistemazione nelle camere riservate. Cena in albergo e pernottamento.

Leggi tutto...

DA VENERDI' 24 A DOMENICA 26 GIUGNO 2016

PROGRAMMA:

1° GIORNO: 24 GIUGNO   LOCALITA’ DI PARTENZA – CITTA' DI ROMA

Ore 5.45 Ritrovo dei signori partecipanti a Sanguinetto, davanti alla chiesa, e alle

ore 6.00 partenza da Cerea presso area Expo, sistemazione in pullman riservato e partenza per il Lazio. Pranzo libero in autogrill.

Nel primo pomeriggio visita alla Basilica Papale di San Paolo Fuori le Mura e passaggio della Porta Santa. Incontro con la guida locale e visita al Colle Aventino: Parco degli Aranci, Santa Sabina con celebrazione della Santa Messa, Circo Massimo...

Trasferimento in albergo con cena e pernottamento.

Leggi tutto...

Venerdì 29, Sabato 30 e Domenica 31 Agosto 2014

PROGRAMMA DI MASSIMA:
Visiteremo: Musei Vaticani, Cappella Sistina, Basilica di San Giovanni in Laterano, Quartiere Ebraico - Abbazia delle tre Fontane e assisteremo all' ANGELUS DI PAPA FRANCESCO...

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE Euro 295 (Bevande incluse)

LE ISCRIZIONI dovranno pervenire entro il 15 Giugno accompagnate da un acconto di euro 100

Saremo accompagnati da Don Luca Merlo.

Per maggiori informazioni scarica il programma.

Venerdì 27, Sabato 28 e Domenica 29 Giugno ci accompagnerà Mons. Giuseppe Andriolo

PROGRAMMA DI MASSIMA
visita a: Eremo delle Carceri, San Damiano, visita guidata ad Assisi, Chiesa di Santa Chiara, Basilica di San Francesco, santuario della Verna.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 240,00 in pensione completa, bevande ai pasti visite e ingressi inclusi 

LE ISCRIZIONI dovranno pervenire entro il 2 Giugno.

Per maggiori informazioni scarica il programma.

Ez 16,1-15.60-63; Sal da Is 12; Mt 19, 3-12. ||| In quel tempo, si avvicinarono a Gesù alcuni farisei per metterlo alla prova e gli chiesero: «È lecito a un uomo ripudiare la propria moglie per qualsiasi motivo?».
Egli rispose: «Non avete letto che il Creatore da principio li fece maschio e femmina e disse: "Per questo l'uomo lascerà il padre e la madre e si unirà a sua moglie e i due diventeranno una sola carne"? Così non sono più due, ma una sola carne. Dunque l'uomo non divida quello che Dio ha congiunto».
Gli domandarono: «Perché allora Mosè ha ordinato di darle l'atto di ripudio e di ripudiarla?».
Rispose loro: «Per la durezza del vostro cuore Mosè vi ha permesso di ripudiare le vostre mogli; all'inizio però non fu così. Ma io vi dico: chiunque ripudia la propria moglie, se non in caso di unione illegittima, e ne sposa un'altra, commette adulterio».
Gli dissero i suoi discepoli: «Se questa è la situazione dell'uomo rispetto alla donna, non conviene sposarsi».
Egli rispose loro: «Non tutti capiscono questa parola, ma solo coloro ai quali è stato concesso. Infatti vi sono eunuchi che sono nati così dal grembo della madre, e ve ne sono altri che sono stati resi tali dagli uomini, e ve ne sono altri ancora che si sono resi tali per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca».